Domenica, 09 Novembre 2008 23:15

Prosegue gli affari del fratello - Albanese arrestata per spaccio

Scritto da Redazione

Colta in flagranza di reato mentre passava a una cliente cocaina nascosta in un sacco per indumenti. In casa sequestrati 18 grammi e circa 300 euro.
Carlino Forlì 22 ottobre

Colta in flagranza di reato mentre passava a una cliente cocaina nascosta in un sacco per indumenti. In casa sequestrati 18 grammi e circa 300 euro
Forlì, 22 ottobre 2008 - La tenevano d'occhio da diverse settimane, sospettando che dopo l'arresto del fratello per spaccio di droga si fosse incaricata di proseguire l'attività. Anne Sufaj, 21 anni, albanese ‘nullafacente' da alcuni mesi residente a Forlì,è stata arrestata dai militari, colta in flagranza del reato di spaccio di sostanza stupefacente. Sequestrati 18 grammi di cocaina in ‘sassi' e circa 300 euro che gli investigatori ritengono provento dell'attività di spaccio.


Nelle scorse settimane, dopo aver notato un certo via vai attorno all'abitazione dove risiede la ragazza, i militari hanno iniziato un costante monitoraggio. Lo scorso pomeriggio l'epilogo. I militari hanno notato avvicinarsi una donna al volante di un'auto che, dopo una breve telefonata,è entrata nell'abitazione della Sufaj per uscirne dopo pochi secondi e attendere sul marciapiede. Poco dopoè comparsa la giovane albanese con in mano un sacco risultato poi contenere indumenti per bambino.

Il sacco ha cambiato di mano, ma nonè sfuggito ai carabinieri anche un altra furtiva consegna. Bloccate le due, alla ‘cliente' (una forlivese trentenne segnalata alla prefettura) sono stati trovati tre grammi di cocaina. Una successiva perquisizione nell'appartamento ha portato al ritrovamento, nella cantina, di altri due sassi di cocaina, un coltello sporco di polvere di droga e il denaro contante.

http://ilrestodelcarlino.ilsole24ore.com/forli/2008/10/22/127491-prosegue_affari_fratello.shtml


Via John Fitzgerald Kennedy, 24
44122, Ferrara, FE
Tel: 0532.764334

Contatti

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Questo sito è una iniziativa dell'Associazione Cittadini del Mondo Ferrara