Mercoledì, 28 Ottobre 2020 11:10

FAKE NON-NEWS - parte 2

Come è accaduto per la manifestazione Black Lives Matter, Il Resto del Carlino ha riportato la manifestazione tenutasi sabato contro la violenza della polizia SARS nigeriana in un brevissimo articolo, in cui si sottolinea il basso afflusso di pubblico e manifestanti scrivendo "Un gruppetto di membri della comunità.." e "...che ha visto la presenza di una ventina di persone..".
Noi abbiamo partecipato e vi assicuriamo che in piena manifestazione c'erano ben più di cento (anche secondo il reportage su Estense.com).
Ci chiediamo quindi: si tratta di giornalismo di scarsa qualità o dell'ennesima discriminazione nei confronti della comunità nigeriana?
 
Domenica, 07 Giugno 2020 15:56

Fake NON-news

Manifestazione a Ferrara per George Floyd, 7 giugno 2020: reportage in prima pagina online dei quotidiani ferraresi La Nuova Ferrara ed estense.com, con foto e video delle centinaia di persone fra manifestanti e spettatori.

Su Il Resto del Carlino Ferrara online: niente. Sulla prima pagina della versione cartacea del Carlino Ferrara: niente. Sulle pagine interne un piccolo articolo con una foto di 6 persone davanti ad una piazza vuota. La manifestazione che non c'è.

Per mostrarvi com'è stato veramente la manifestazione, mettiamo il video di la Nuova Ferrara e le foto di Estense.com.

 

#blacklivesmatter 

 

Sabato, 01 Febbraio 2020 09:29

“Psicosi nelle scuole: Metteteli in quarantena"

Associare questo articolo alla foto di un bambino con tratti somatici orientali rischia di scatenare fenomeni di discriminazione e, soprattutto, di esclusione contro qualsiasi bambino di origine orientale che frequenta la scuola italiana, anche verso chi è nato qui e magari non è mai stato in Cina.

Un altro giornale che ha riportato una simile notizia ha utilizzato una fotografia che mostra tre bambine, che possono essere di qualsiasi origine etnica, di spalle.

 

Venerdì, 30 Agosto 2019 09:50

Colpevolizzazione etnica

Stanno dicendo che, essendo neri, queste persone sedute siano automaticamente dei pusher?

Domenica, 11 Agosto 2019 09:46

Miracolo a Ferrara*

Primo articolo che compare nella pagina online del Resto del Carlino di Ferrara, 8-9 agosto 2019.

Si vede che per risolvere i problemi dei titoloni pre-elettorali sulle mafie etniche, criminalità, sicurezza… bastava tagliare l'erba.

Fino a pochi mesi prima, prima della vittoria della Lega, i titoli in prima pagina - di questo giornale in particolare - parlavano sempre di criminalità, spaccio, gang etniche, etc. Ma adesso, come per miracolo, sembra che il problema più grave sia quella dell'erba troppo lunga.
 
* come nel film neorealista del 1951 di Vittorio di De Sica "Miracolo a Milano".
Martedì, 06 Agosto 2019 09:43

Nomadi a chi?

Residenti regolarmente a Ferrara, in via delle Bonifiche, da 30 anni, sgomberati con la forza l'altro giorno, dal Comune leghista. Ma per i nostri quotidiani sono "nomadi".

Mercoledì, 03 Luglio 2019 16:35

Il business del cinismo

La raccolta fondi a sostegno della Sea WATCH ha superato i 100.000 euro, con oltre 5.000 donatori, in meno di 24h, con un picco proprio nelle ore successive al gesto di disobbedienza civile di Carola Rackete. Non "a spese dei governi" né "a spese degli altri" come dice il Carlino, ma con il contributo volontario e spontaneo di cittadini comuni. Non abbiamo bisogno di credere ai "san Francesco", in questo il Carlino ha ragione, abbiamo bisogno di persone preparate, determinate, impegnate nel proprio lavoro (perché sì: non è un hobby, è un lavoro e come tale retribuito) e responsabili delle proprie decisioni. Abbiamo bisogno di una società in grado di creare una rete forte di risorse economiche a sostegno di iniziative di bene comune. La notizia è che questa società esiste già, è viva, attiva e funziona in modo efficace, proprio come dimostra la raccolta fondi delle ultime ore. Ed è proprio questo che fa paura a chi ha bisogno di alzare il fango per nascondere la debolezza di una proposta politica che si rivela sempre più inetta e incapace di risposte di fronte alle sfide epocali del nostro tempo.

Mercoledì, 26 Giugno 2019 12:54

Esplosione controllata (anche dai media)

Alcuni quotidiani continuano la campagna della paura. Altri invece segnalano dichiarazioni terrificanti di chi, come uno dei consiglieri della maggioranza, vuole “montare il trinciarom” sulla sua jeep (vedi articoli su www.estense.com 25/26 giugno 2019). E' questo fa veramente paura.

Domenica, 09 Giugno 2019 17:19

La vera campagna elettorale a Ferrara

Iniziata ben prima dalle barricate di Gorino... e sempre in prima pagina, anche il giorno del ballotaggio.

Lunedì, 08 Aprile 2019 11:23

Profondamente sbagliato

Quest'articolo è profondamente sbagliato.

Partiamo dalla didascalia, dove troviamo l’immancabile rom=nomadi e chiariamo subito una cosa: il nomadismo non è mai stato un fatto culturale primario delle culture romanì, non si è rom perché si è nomadi e viceversa. Si può dire che il nomadismo sia stata più una necessità e che al giorno d’oggi di rom nomadi ne esistano ben pochi (un appunto: la maggioranza dei rom presenti in Italia possiede la cittadinanza ed è stabile nella penisola su per giù dal Medioevo. I rom presenti nei campi sono quelli scappati dalle guerre jugoslave negli anni '90, sono qui da allora e da allora chiedono soluzioni abitative alternative ai campi stessi).

Passiamo alla foto associata all’articolo: davvero era la foto più rappresentativa, l’unica utilizzabile? O piuttosto è stata scelta perché permetteva al giornalista di aderire al gesto della donna, perché permetteva di mandare ai lettori il messaggio così chiaro nel titolo, "arrivederci rom, a quel paese rom, qui non vi vogliamo"? C’è una favola rom che parla di accogliere il fratello, di dividere il pane e il caffè, di ritagliare abiti da vecchi mantelli per donarli ai poveri d’inverno, di intrecciare rose ai capelli dei figli dei gagé (=non rom) che si sono persi per tenerli al sicuro dagli spiriti della notte, perché ritrovino la via di casa. Una favola che forse l’autore di questo articolo e chi con lui grida "arrivederci rom" avrebbe dovuto ascoltare più spesso.

Commento di Morena Pedriali

Page 1 of 9

Via John Fitzgerald Kennedy, 24
44122, Ferrara, FE
Tel: 0532.764334

Contatti

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Questo sito è una iniziativa dell'Associazione Cittadini del Mondo Ferrara