Lunedì, 22 Ottobre 2018 13:02

Il razzismo esiste?

Sembra proprio di no, neanche quando le due atlete nere della nazionale italiana di volley sono state escluse dalla foto di squadra usata dagli sponsor per uno spot pubblicitario, ovviamente per un fatto "casuale", secondo gli sponsor stessi. Nel sottotitolo di questo articolo su La Repubblica, quotidiano colpevole di aver pubblicato lo spot ieri, compare la dichiarazione di Myriam Sylla, una delle atlete omesse: “credo sia solo un errore in buona fede". Ma la stessa atleta, nel testo dell'articolo, sembra meno convinta: “Spero però non sia stato per razzismo, spero sia stata solo la scelta di una foto sbagliata". Perchè la scelta di non mettere questa seconda citazione nel titolo? Perchè tanta fretta di negare l'esistenza del razzismo?

Informazioni aggiuntive

  • Testata: La Repubblica

Via John Fitzgerald Kennedy, 24
44122, Ferrara, FE
Tel: 0532.764334

Contatti

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Questo sito è una iniziativa dell'Associazione Cittadini del Mondo Ferrara